venerdì 18 Settembre 2020
Home Cucina Primi Timballo di ziti alla lucana, molto gustoso

Timballo di ziti alla lucana, molto gustoso

Timballo di ziti alla lucana, è una pasta al forno gustosa e saporita, una ricetta tipica della cucina regionale della Basilicata.

Facile da preparare, è un piatto unico o un primo piatto ideale per il pranzo della domenica o per le feste, come ad esempio la Pasqua.

Ingredienti

  • 400 gr pasta di semola (di grano duro)
  • 250 gr carne macinata
  • 100 gr salsiccia di maiale
  • 60 gr parmigiano
  • 50 gr funghi secchi
  • 20 gr pane mollica
  • 7 uova
  • 7 dl pomodoro polpa
  • 3 mozzarella
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. farina
  • q.b. latte intero
  • q.b. olio di oliva extravergine
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Procedimento

Fai le polpettine. Metti la mollica di pane in una ciotola, bagnala con il latte e lasciala ammorbidire per 15 minuti; poi sgocciolala e strizzala leggermente. Trasferiscila in una ciotola con le carni macinate, unisci la salsiccia sbricciolata,1 uovo, lo spicchio d’aglio tritato, 1 cucchiaio di parmigiano reggiano, sale e pepe. Amalgama bene e forma tante polpettine grandi come nocciole. Passale nella farina e friggile in una padella con abbondante olio ben caldo, poi sgocciolale con un mestolo forato su carta assorbente da cucina.

Prepara il sugo. Metti a bagno i funghi in acqua tiepida per 15 minuti, poi sgocciolali, tenendo da parte l’acqua, e tritali. Spella la cipolla, tritala finemente e mettila ad appassire in una casseruola con 2 cucchiai d’olio a fiamma bassa. Aggiungi i funghi, strizzati e tagliuzzati,la polpa di pomodoro e l’acqua dei fughi filtrata. Regola di sale e pepe, copri e cuoci mescolando ogni tanto, finché il sugo si sarà addensato. Metti le 6 uova rimaste in un pentolino, copri con acqua fredda e cuocile per 8 minuti dall’ebollizione.  

Porta a ebollizione abbondante acqua salata in una pentola, immergi gli ziti, spezzati con le mani, e cuocili al dente. Sgocciolali, versali in una ciotola e condiscili con il sugo. Ungi con poco olio una teglia o pirofila, disponi sul fondo uno strato di pasta, unisci uova sode a fettine, polpette, pezzettini di mozzarella e parmigiano reggiano. Ripeti gli strati, fino a esaurire gli ingredienti, terminando con il parmigiano reggiano.

Cuoci in forno già caldo a 180°C per 30 minuti, finché la superficie sarà dorata e croccante. Servi calda e fumante .

@cercaconsigli
Da circa 10 anni ho fatto del web la mia passione. Condivido guide e consigli di ogni genere che possano essere di aiuto a chiunque. Felice di poterti consigliare 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti al canale telegram di cercaconsigli.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vuoi ricevere offerte, promozioni e sconti?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!
Niente spam, solo email utili e di qualità.

HAI GIà letto questi?

Fanghi al cacao anticellulite, fai da te

I fanghi al cacao anticellulite fai da te sono un vero portento,  oltre ad essere uno dei peccati di gola più amati Il cacao utilizzato...

Lenovo Smart Clock: una sveglia con Google Assistant

Lenovo presente al Mobile World Congress di Barcellona abbiamo avuto modo di vedere Lenovo Smart Clock, un dispositivo che se tutto va bene vedremo...

Il cioccolato ci rende tutti più belli, scopriamolo

Il cioccolato  mette di buon umore,  un antidepressivo e anti stress è anche un antiossidante, ha effetti benefici sul sistema cardio-circolatorio e migliora la...

Quando il gatto è sempre affamato, i motivi

Gatto affamato uguale gatto che miagola e che ci gira attorno in modo insistente facendo di tutto per farsi notare, perchè lo fa? Se stiamo...

Consigli di moda su come nascondere la pancia

Arriva l’estate, sopraggiunge anche la necessità di indossare meno abiti, questo implica esporre il nostro corpo, ecco alcuni consigli di moda per nascondere la...