sabato 6 Giugno 2020
Home Consigli Salute & Bellezza Semplice infuso di salvia per sgonfiare il ventre

Semplice infuso di salvia per sgonfiare il ventre

Infuso di salvia per sgonfiare il ventre , semplice e facile da preparare, troverete in lui un ottimo alleato, adatto a uomini e donne

La salvia è una pianta dalle mille proprietà e può aiutarci anche a combattere il gonfiore addominale e regalarci una pancia piatta, è una pianta erbacea spontanea che possiamo trovare in tutta l’area mediterranea. Foglie e fiori della salvia sono utilizzati per preparare estratti come infusi, tinture madri e oli essenziali impiegati in erboristeria e fitoterapia per il trattamento di numerosi disturbi. Le proprietà per la salute sono attribuibili alle sostanze attive in essa contenute, tra cui olio essenziale, flavonoidi, tannini e derivati dell’acido caffeico. 

Gli infusi di salvia sono utili per migliorare la digestione e diminuire fastidi che possono interessare stomaco e intestino. 

In particolare, il consumo di infusi protegge la mucosa intestinale dalle irritazioni e ha effetto carminativo e diminuendo i gas a livello intestinale. Consumare abitualmente un infuso di salvia può aiutare ad avere una pancia piatta poiché si riducono il gonfiore addominale e i fenomeni come il meteorismo e flatulenza. L’infuso di salvia è utile per migliorare i sintomi del colon irritabile e per combattere la formazione di gas a livello intestinale, condizioni che causano gonfiore addominale.

Preparare l’infuso di salvia per sgonfiare la pancia è davvero molto semplice. 

Oltre alle foglie di salvia, nella tisana possono essere aggiunte altre erbe dall’azione carminativa e sgonfiante, che lavoreranno in sinergia con la salvia. La salvia e le altre erbe utilizzate per l’infuso possono essere acquistate in erboristeria e la tisana va bevuta due volte al giorno prima o durante i pasti, possibilmente tiepida, poco dopo averla preparata. 

Ingredienti

  • 250 millilitri di acqua
  • mezzo cucchiaino di salvia essiccata
  • mezzo cucchiaino di menta essiccata
  • mezzo cucchiaino di semi di finocchio
  • mezzo cucchiaino di semi di cumino

Preparazione

  • Portate a bollore l’acqua con i semi di finocchio e di cumino.
  • A bollore, aggiungete le foglie di salvia e di menta e lasciate in infusione per cinque minuti con il coperchio. 
  • Filtrate e consumate prima o durante i pasti principali.

 

@cercaconsigli
Da circa 10 anni ho fatto del web la mia passione. Condivido guide e consigli di ogni genere che possano essere di aiuto a chiunque. Felice di poterti consigliare 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti al canale telegram di cercaconsigli.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vuoi ricevere offerte, promozioni e sconti?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!
Niente spam, solo email utili e di qualità.

HAI GIà letto questi?

Marmellata di fichi d’India fatta in casa

La marmellata di fichi d'India ha un sapore insolito e delicato ideale per torte, crostate e con formaggi piccanti. Ingredienti  Fichi d'India 1 kg Zucchero...

Come affrontare gli attacchi di Panico e evitare i farmaci

Soffrire del disturbo da panico significa aver sperimentato molteplici attacchi d'ansia, chiamati appunto attacchi di panico,  si scatenano senza nessun avviso, senza una ragione...

Deliziosa e buona torta cremosa al caffè

Deliziosa torta cremosa al caffè, un dolce a base di ricotta e senza farina, con l’aroma inconfondibile del caffè. Facile da realizzare. Utilizzare una...

SiteGround recensione: E’ davvero il miglior hosting per WordPress?

SiteGround è un popolare provider di hosting condiviso che offre ai suoi utenti diverse opzioni di hosting. Questi includono hosting WordPress, cloud hosting e persino...

Perché a volte ci mangiamo le unghie

Mangiarsi le unghie anche detta onicofagia e' un comportamento molto comune, di tipo compulsivo, che riguarda in particolare i bambini e gli adolescenti. È la...