lunedì 21 Ottobre 2019
Home Altro Ambiente e Energia Plastica bio ricavata dai calamari, nuova scoperta

Plastica bio ricavata dai calamari, nuova scoperta

Il materiale sostitutivo della plastica potrebbe essere ricavato dai calamari. Non solo un pesce ottimo in cucina, ma un valido alleato per combattere il grave problema dell’inquinamento marino da materiali plastici.

La scoperta fatta dai ricercatori dell’Università della Pennsylvania potrebbe diventare una vera e propria alternativa ecologica.

Il nuovo materiale completamente sostenibile è ricavato dai denti ad anello presenti nei tentacoli dei calamari.

Merito da attribuire alla proteina SRT, con questa bio-plastica si potrebbero realizzare non soltanto capi di abbigliamento, ma anche prodotti per la biomedicina e l’energia. La natura produce tantissimi materiali con proprietà eccezionali, che possono essere ingegnerizzati per migliorarne le caratteristiche.

Importante ridurre al minimo l’inquinamento plastico e creare sostenibilità ambientale.

La plastica, oltre ad inquinare durante la sua degradazione emette una grande quantità di gas serra che vanno a compromettere gli equilibri ecologici del Pianeta. Come riportato sulla rivista “Frontiers in Chemistry” la proteina SRT ha caratteristiche da renderlo un materiale rivoluzionario è flessibile, resistente, capace di autoripararsi ed elastica. Grazie alla combinazione con altri materiali smart può essere utilizzata per creare abbigliamento in grado di proteggere l’uomo dalle sostanze inquinanti e persino di monitorarne lo stato di salute.

L’unico difetto sta nei costi di produzione che sono ancora molto alti, circa 100 dollari al chilogrammo.

@cercaconsigli
Da circa 10 anni ho fatto del web la mia passione. Condivido guide e consigli di ogni genere che possano essere di aiuto a chiunque. Felice di poterti consigliare 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vuoi ricevere offerte, promozioni e sconti?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!
Niente spam, solo email utili e di qualità.

HAI GIà letto questi?

Come eliminare le macchie da un cuscino

La pulizia della casa di tutti gli arredi è un argomento molto serio, in particolare togliere le macchie dai cuscini.   Utilizzare detersivi e detergenti in...

Come coltivare le fragole, per averle buone e succose

Come coltivare le fragole,  per averle buone e succose, sono ipocaloriche con sole 30 calorie per ogni 100 grammi di frutto, circa 4 fragole....

Cibi che fanno invecchiare ecco i peggiori

Ossidazione, infiammazione e glicazione: ecco gli effetti negativi di alcuni cibi sul nostro organismo, alcuni alimenti fanno solo male , se li evitate, potrete...

Olio al peperoncino,semplice, facile e veloce

Olio al peperoncino,semplice, facile e veloce da preparare in casa. Per chi ama aggiungere un pizzico di fuoco nei suoi piatti Ingredienti Peperoncini q.b. ...

Fluido, conserva l’energia solare per oltre un decennio

Un gruppo di scienziati svedesi ha prodotto un fluido in grado di immagazzinare l'energia del Sole. Arriva dalla Svezia il combustibile solare termico che può...