sabato 6 Giugno 2020
Home Consigli Il miele, toccasana per la pelle stressata

Il miele, toccasana per la pelle stressata

Il miele, toccasana per la pelle stressata, come utilizzare un ingrediente da sempre conosciuto come dolcificante, scopriamolo insieme

Le virtù del miele sono note da secoli. 

Secondo l’Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia il miele andrebbe utilizzato anche in cosmetica, per aiutare la pelle ad affrontare periodi di stress. I prodotti a base di questo alimento sono stati tra i primi rimedi naturali utilizzati nella storia dell’uomo. Nell’ambito della cosmetologia, i derivati dell’apicoltura variano per quantità e qualità, da quelli destinati all’uso di preparazioni casalinghe, al campo della chimica cosmetologica e farmacologica. L’apicosmesi utilizza le stesse sostanze dell’Apiterapia miele, polline, propoli, pappa reale, cera, veleno. 

Il miele è emolliente, idratante, seboregolatore. 

La propoli svolge un’azione dermopurificante. 

Il polline ha un’azione restituiva mentre la cera d’api svolge un’azione protettiva ed emolliente. Viene utilizzato anche il veleno delle api soprattutto per la sua azione definita botox-like e liftante. Il miele viene da sempre aggiunto ai cosmetici per ritardare o combattere gli effetti dell’invecchiamento cutaneo e per il trattamento quotidiano della pelle del viso, delle mani e del corpo. La presenza di modeste quantità di vitamine, proteine, lipidi e l’alta concentrazione di zuccheri idrosolubili, rendono ragione delle sue proprietà emollienti, idratanti, umettanti, lenitive. 

È utile contro la disidratazione, aiuta a mantenere il tasso di umidità della pelle, creando condizioni ottimali di morbidezza, flessibilità ed elasticità dei tessuti. 

Grazie alle sue funzioni è impiegato nelle formulazioni di prodotti cosmetici ad azione antiage ed è importante il suo utilizzo anche in cosmetici per il buon mantenimento della pelle come creme, latti, gel, bagnoschiuma, saponi. Il polline ristabilisce l’idratazione cutanea, svolge un’azione antirughe, specialmente in caso di pelle precocemente invecchiata. 

Il veleno delle api viene impiegato in cosmetica come ingrediente ad azione botoxlike e liftante. 

Sembra infatti stimolare la produzione di collagene ed elastina, oltre che rilassare la muscolatura presente nel derma. Inoltre possiede proprietà astringenti.

@cercaconsigli
Da circa 10 anni ho fatto del web la mia passione. Condivido guide e consigli di ogni genere che possano essere di aiuto a chiunque. Felice di poterti consigliare 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti al canale telegram di cercaconsigli.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vuoi ricevere offerte, promozioni e sconti?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!
Niente spam, solo email utili e di qualità.

HAI GIà letto questi?

Cucinare con la lavastoviglie che stranezza

Lo avreste mai detto che la lavastoviglie, oltre che essere uno degli elettrodomestici più comodi e utili, potesse assolvere anche la funzione di cuocere?...

Dieta della bresaola un affettato con pochi grassi

La bresaola è la protagonista di una dieta che consente di perdere una taglia in due settimane. Merito di questo salume crudo non affumicato, realizzato...

Cervicale esercizi contro il dolore semplici da eseguire

I dolori muscolari al collo sono frequenti e possono avere origini diverse. In genere nascono dalla vita sedentaria e da una postura scorretta, spesso...

Perché si chiamano fiori di bach e le proprietà

Perché si chiamano fiori di bach, conosciamo le proprietà, il nome fa riferimento al medico che per primo ha studiato, e messo a punto...

Spotify dichiara guerra a chi aggira gli annunci pubblicitari

Spotify proibisce esplicitamente l'uso di ad blocker e, ogni software che impedisca la visualizzazione di annunci sulla sua piattaforma incluse anche le versioni modificate/hackerate...