sabato 22 Febbraio 2020
Home Consigli Gastrite nervosa: rimedi, sintomi come superarla

Gastrite nervosa: rimedi, sintomi come superarla

 

Gastrite nervosa cerchiamo rimedi, sintomi per risolvere il problema

Stress, ansia e nervosismo possono avere un impatto negativo sullo stomaco, generando una infiammazione delle pareti gastriche che prende il nome di gastrite nervosa.

Classificato tra le malattie psicosomatiche, questo disturbo è molto fastidioso e rischia di compromettere la qualità della vita, creando uno stato di malessere.

Le cause sono legate al modo di reagire davanti a situazioni stressanti di varia natura, legate all’ambiente lavorativo, la salute o alla sfera affettiva: in ogni caso, nei soggetti che soffrono di gastrite nervosa sono proprio questi problemi a incrementare la produzione di succhi gastrici, dando origine a una serie di sintomi.

Spetta al medico riconoscere e diagnosticare la gastrite nervosa, tenendo conto dei sintomi che questo disturbo genera.

Sensazione di bruciore di stomaco e di acidità; digestione lenta e difficile, conseguenza dell’infiammazione che impedisce allo stomaco di svuotarsi in modo adeguato;

riduzione dell’appetito spesso associato a nausea; dolore alla bocca dello stomaco, spesso confuso con un comune morso della fame ma in realtà generato da un vero e proprio crampo.

Spesso, il medico o lo specialista in gastroenterologia consigliano di sottoporsi al test per la ricerca dell’Elicobacter pylori, un batterio abbastanza resistente che in molti casi può essere responsabile dei disturbi gastrici.

La gastrite nervosa appartiene al gruppo dei disturbi cronici, caratterizzati da uno sviluppo lento ma da una durata abbastanza lunga.

Al contrario, le gastriti acute durano poco ma possono manifestarsi all’improvviso e in modo più violento.

Per combattere i disturbi gastrici di origine psicosomatica è fondamentale eliminare le cause che ne sono responsabili, quindi ridurre ansia e stress.

Il primo passo da compiere per attenuare i sintomi è impostare uno stile alimentare basato su pietanze leggere, semplici e preparate con cibi che non aumentano le secrezioni gastriche: come frutta sono indicate mele, banane, pere, melone e pesche, da utilizzare anche per preparare frullati nutrienti e idratanti.

la maggior parte delle verdure sono povere di zuccheri e possono equilibrare l’acidità, anche cotte; cereali preferibilmente integrali; legumi e altri alimenti che assicurano proteine vegetali.

Carne bianca e pesce magro;acqua naturale a volontà.

Altrettanto importante è consumare pasti non abbondanti cercando di mangiare poco e spesso, evitando di sdraiarsi o andare a dormire subito dopo aver mangiato.

La gastrite nervosa si combatte anche, cercando di dedicarsi alle attività che favoriscono il rilassamento e riducono lo stress.

Come antiacido è possibile sorseggiare una tisana a base di camomilla o di semi di finocchio; consumare acqua di riso, utile per lenire il dolore allo stomaco.

Preparare una tazza di acqua calda con un cucchiaino di miele, ottimo rimedio per placare il bruciore in poco tempo.

@cercaconsigli
Da circa 10 anni ho fatto del web la mia passione. Condivido guide e consigli di ogni genere che possano essere di aiuto a chiunque. Felice di poterti consigliare 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vuoi ricevere offerte, promozioni e sconti?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!
Niente spam, solo email utili e di qualità.

HAI GIà letto questi?

Panettone salato come farcirlo

Panettone salato come farcirlo, un antipasto simpatico e gustoso per tutti. Ecco alcune ricette salate da preparare in modo facile e veloce da offrire sulla...

Cibi che fanno invecchiare ecco i peggiori

Ossidazione, infiammazione e glicazione: ecco gli effetti negativi di alcuni cibi sul nostro organismo, alcuni alimenti fanno solo male , se li evitate, potrete...

Cellulite e gambe gonfie, strategie per gambe perfette

Combattere le gambe gonfie e la cellulite non è semplice, ma grazie a qualche piccolo consiglio e un po’ di buona volontà, ci riuscirete D’estate,...

Muffin alle fave versione primaverile

I muffin alle fave un antipasto adatto per un pic nic o un aperitivo tra amici, alternativa pratica e gustosa ai panini per le...

Cotolette di finocchi impanate croccanti

Le cotolette di finocchi impanate sono un modo gustosissimo e sfizioso per preparare questa splendida verdura, n contorno sano e croccante. La panatura croccante...