domenica 18 Agosto 2019
Home Tech Come pulire il mouse del tuo computer

Come pulire il mouse del tuo computer

Pulire il mouse del computer è molto importante perché è un accessorio che tendiamo ad usare quotidianamente, consigli per farlo al meglio

Essendo un accessorio utilizzato in modo massiccio, pulire il mouse è un’attività che andrebbe svolta regolarmente. I mouse per computer accumulano sporcizia e germi. Ciò comporta, oltre a conseguenze legate all’igiene e alla pulizia, anche peggioramento delle prestazioni.

Un mouse sporco potrebbe avere un malfunzionamento del puntatore.

Dal punto di vista igienico, l’accumularsi di batteri favorisce il diffondersi delle malattie. È possibile evitare che ciò accada con una pulizia regolare. Sia che utilizziamo un mouse ottico o un mouse vecchio stile, la pulizia non richiede molto tempo.

Prima di fare qualsiasi cosa con il mouse, scolleghiamolo. Se lasciamo il mouse acceso, possiamo rischiare di fare clic su elementi del pc, o peggio, di friggere i circuiti con il liquido detergente.

Puliamo la parte superiore del mouse dove poggiamo le dita. Per pulirlo, basta prendere una pezzetta in microfibra, oppure un panno da spolvero. Se la superficie del mouse è lucida, dovrebbe pulirsi abbastanza facilmente, inumidiamo il panno con un po’ d’acqua o detergente.

Nei modelli di mouse ottico wireless, iniziamo col rimuovere le batterie. Puliamo l’esterno con il panno in microfibra inumidito cercando di non avvicinarci alle parti interne. Una volta pulito e rimosse macchie e residui di sporcizia, asciughiamo.

Puliamo ora la rotella di scorrimento, possiamo rimuovere eventuali depositi di sporco aiutandoci con uno stuzzicadenti. Rovesciamo il mouse per far cadere la sporcizia. Ispezioniamo il foro sul fondo del mouse dove si trova il sensore ottico.

Se non vediamo capelli o polvere, non facciamo nulla. Se è polveroso, possiamo usare un cotton fioc per pulirlo delicatamente. Il procedimento di pulizia del mouse meccanico è il medesimo del modello ottico per quanto riguarda l’esterno e la rotella di scorrimento.

Bisognerà poi rimuovere la trackball. Capovolgiamo il mouse in modo che la parte inferiore sia rivolta verso l’alto. Giriamo il coperchio in senso antiorario e rimuoviamola dal mouse. Capovolgiamo il mouse ancora una volta in modo che la trackball cada. Usiamo una bomboletta ad aria compressa per pulire sia la pallina che il vano interno, ci aiuterà ad allentare lo sporco e detriti. Puliamo la trackball con un panno asciutto e anche i tre rulli che controllano il movimento della trackball.

Rimontiamo il mouse.

@cercaconsigli
Da circa 10 anni ho fatto del web la mia passione. Condivido guide e consigli di ogni genere che possano essere di aiuto a chiunque. Felice di poterti consigliare 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vuoi ricevere offerte, promozioni e sconti?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!
Niente spam, solo email utili e di qualità.

HAI GIà letto questi?

Come riparare un rossetto rotto in modo facile

Il rossetto appena comprato vi è caduto rompendosi, come rimediare a questo in maniera facile e veloce. Non buttatelo via vi suggeriamo alcuni utili trucchi...

Prurito in testa, cause e rimedi naturali

Quali possono essere le cause che determinano il prurito in testa, quali,  i rimedi naturali più utilizzati e i modi per limitare le possibilità...

Pesto light di zucchine, facile da preparare

Pesto light di zucchine, facile da preparare è un condimento goloso per pasta, riso, gnocchi e non solo, ottimo in estate E’ ottimo anche spalmato...

Panasonic: ecco i nuovi TV OLED

Panasonic ha presentato la nuova gamma TV OLED 2019. Il colosso giapponese crede in questa tecnologia, tanto da incrementare il numero di serie disponibili...

Come preparare una buonissima Crostata di pere

Come preparare una buonissima Crostata di pere, si prepara in circa mezz'ora, impastando la farina con lo zucchero e le uova e con le...