sabato 6 Giugno 2020
Home Consigli Come eliminare le macchie da un cuscino

Come eliminare le macchie da un cuscino

La pulizia della casa di tutti gli arredi è un argomento molto serio, in particolare togliere le macchie dai cuscini.  

Utilizzare detersivi e detergenti in maniera superficiale potrebbe danneggiare irrimediabilmente un mobile o un tessuto.

È il caso della rimozione di macchie da un divano in pelle o di stoffa.

Si rischia un danno ancor più grave di una piccola macchia.

Quando le macchie riguardano un cuscino, per avere risultati ottimali, semplici ed efficaci per eliminare quelle antiestetiche macchie.

Ecco cosa vi serve per ridare splendore ai vostri cuscini.

Occorrente:

  • lavatrice
  • spazzola morbida
  • panno umido
  • sapone di marsiglia
  • detergente per tessuti delicati

Prima di procedere ad eliminare le macchie da un cuscino, leggete attentamente la sua etichetta.

Essa ci indica la qualità del tessuto, la possibilità di ricevere trattamenti chimici ed infine le modalità di pulizia.

Alcuni tessuti si puliscono solamente a secco, generalmente, sia i cuscini in cotone, che quelli sintetici possono essere lavati a mano e in lavatrice.

Osservando l’etichetta troveremo l’indicazione sui gradi da scegliere per il lavaggio.

Alcuni tessuti riportano indicazioni sul tipo di solvente da usare.

A questo punto si può rivolgere l’attenzione sulle macchie da eliminare.

Prima di effettuare il lavaggio del cuscino occorre stabilire il tipo di macchia.

In alcuni casi è necessario trattare le macchie prima di lavare interamente il cuscino.

Il trattamento deve essere delicato per evitare danni maggiori.

Nel caso di macchie particolari come il sangue, si può evitare il lavaggio del cuscino in tempi brevi.

Infatti le macchie di sangue trattate con un panno di puro cotone bagnato, vengono via subito.

È sufficiente strofinare leggermente il panno sulla macchia fresca e in pochi secondi il panno assorbirà lo sporco.

Basterà lasciare asciugare il cuscino e poi si laverà comodamente in tempi successivi.

Le macchie di unto si eliminano facilmente applicando poche gocce di detersivo per piatti o di sgrassatore.

Se la macchio di olio è freschissima è rimediabile in pochi secondi applicandovi del borotalco che assorbirà l’unto.

Non è necessario lavare subito.

Quando si tratta di eliminare delle macchie, in commercio troviamo una vasta gamma di prodotti specifici.

Molti di questi prodotti chimici sono così aggressivi che rischiano di danneggiare o addirittura bucare il punto in cui si versa il prodotto.

Fate molta attenzione ai prodotti usati per la rimozione della ruggine, sono fortemente acidi e corrosivi rovinano le mani, i guanti e la stoffa.

Il sapone di Marsiglia, da sempre, è un ottimo rimedio.

La sua formula delicata rispetta i tessuti, i colori e anche le nostre mani.

Nel caso di macchie su un cuscino è da preferire la versione solida del sapone.

Bagnare il sapone e passarlo piu’ volte sulla macchia.

Bagnare una spazzola per tessuti e strofinare lievemente, lasciare agire pochi minuti e procedere al lavaggio.

Se il cuscino non è sfoderabile, orientarsi per un lavaggio adatto alle trapunte, lavare il cuscino separatamente dagli altri capi.

Se il cuscino è sfoderabile, può essere lavato insieme ai capi delicati.

La migliore asciugatura avviene all’ombra.

Essa rispetta i colori e la lucentezza del tessuto.

Per macchie molto ostinate o di vecchia data, può essere necessario un ulteriore lavaggio.

Controllare di tanto in tanto il grado di asciugatura e sprimacciare periodicamente l’imbottitura.

Per tessuti delicatissimi come la seta, si consiglia il lavaggio a mano e l’asciugatura tra due panni di cotone bianco.

Sistemare il tutto su un piano all’ombra e rivoltare fino a completa asciugatura.

Consigli non dimenticare mai:

  • Agire tempestivamente sulle macchie
  • Preferire metodi naturali a quelli chimici
  • Provare ad utilizzare il bicarbonato di sodio
@cercaconsigli
Da circa 10 anni ho fatto del web la mia passione. Condivido guide e consigli di ogni genere che possano essere di aiuto a chiunque. Felice di poterti consigliare 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti al canale telegram di cercaconsigli.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vuoi ricevere offerte, promozioni e sconti?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!
Niente spam, solo email utili e di qualità.

HAI GIà letto questi?

Cioccolatini con nocciole fatti in casa

  Come preparare i cioccolatini con nocciole I cioccolatini fatti in casa sono facili da realizzare e sono alla portata di tutti poiché non avrete bisogno...

Perché la Coca Cola viene chiamata cosi

Perché la Coca Cola viene chiamata così, è la bevanda più nota, bevuta e amata da tutti da cosa deriva il suo nome. Il nome...

Gel anticellulite fatto da te, un aiuto per la prova costume

Gel anticellulite fatto da te, la bestia nera di ogni donna è la cellulite, soprattutto quando si avvicina la prova costume. Se non volete...

Biscotti Digestive fatti in casa buonissimi

I biscotti Digestive sono dei famosi biscotti inglesi per la prima colazione facciamoli in casa, ottimi non solo nel the ma anche nel latte...

Valentino Rossi in pista con un nuovo casco

Valentino Rossi è sceso in pista per i primi test dell’anno con la nuovissima grafica Winter Test 2019 che va ad aggiungersi alla sterminata...