venerdì 21 Febbraio 2020
Home Consigli Come eliminare i fastidiosi Grani di miglio

Come eliminare i fastidiosi Grani di miglio

I grani di miglio sono impurità della pelle che compaiono sotto forma di puntini bianchi in rilievo della cute, come eliminarli

Questi inestetismi antiestetici, prediligono le zone del contorno occhi e si riconoscono proprio dalla loro forma simile ai semi di miglio, un cereale dalla consistenza di piccolissimi granelli.I grani di miglio sono caratterizzati dall’eccesso di cheratina che si sviluppa attraverso l’accumulo di vescichette che non superano i 2 mm di diametro e colpiscono la cute in massa colpendo la zona dell’epidermide in modo raggruppato. Non vanno confusi con i comedoni bianchi, che invece sono eccessi di sebo sottocutaneo che si formano dai batteri responsabili dell’acne.

Solitamente i grani di miglio non comportano fastidi particolari, ma è il fattore antiestetico a dare maggiormente fastidio.

La rimozione dei grani di miglio non deve essere attuata con il fai da tè. Vi sono dei trattamenti ambulatoriali molto efficaci e soprattutto indolore che sconfiggono efficacemente questo disturbo. Il primo trattamento che viene adottato è la spremitura dei grani di miglio con il metodo dell’incisione.

Questo rimedio va eseguito in strutture mediche per evitare rischi di infezioni o cicatrici.

Il medico dermatologo inizierà disinfettando la zona interessata e incidendo una ad una le piccole cisti per procedere con la liberazione  dei follicoli piliferi. Solitamente questo rimedio è uno dei più utilizzati ed efficaci e non comporta dolore o complicazioni post-intervento.

Un ulteriore trattamento in ambulatorio è il laser CO2 capace di eliminare le cisti superficiali in modo mirato e senza lasciare cicatrici. Il laser è uno dei metodi più asintomatici dove l’unica sensazione è quella di un leggero calore sul viso che porterà alla totale scomparsa degli inestetismi.

Altro rimedio per curare i grani di miglio è l’applicazione di creme a base di acido salicilico che svolgono un’azione esfoliante e antibatterica. Con i rimedi in crema è possibile contenere il problema portandolo alla regressione, ma è molto difficile rimuovere totalmente lo sfogo cutaneo con la sola applicazione di unguenti. Tra i trattamenti naturali che possono svolgere azioni positive sui grani di miglio, vi è il sapone di Aleppo, peeling naturali e maschere.

 

@cercaconsigli
Da circa 10 anni ho fatto del web la mia passione. Condivido guide e consigli di ogni genere che possano essere di aiuto a chiunque. Felice di poterti consigliare 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vuoi ricevere offerte, promozioni e sconti?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!
Niente spam, solo email utili e di qualità.

HAI GIà letto questi?

Come pulire i cassetti, uno sporco lavoro

Nei cassetti di casa  finisce una impressionante quantità di polvere e sporcizia di varia natura, un lavoro noioso ma da fare Se l’arrivo della primavera...

Alopecia, rimedi naturali per combatterla

Alopecia, rimedi naturali per combatterla, è un processo di perdita di capelli e peli a chiazze,  si può presentare sia sul cuoio capelluto che...

Citroen e la “concept car” del futuro

Elettrica, con 100 km di autonomia e si può guidare anche senza patente. Questa nuova proposta del marchio francese, si tratta di una piccola elettrica...

Insalata di polpo e patate ottimo come contorno

L’insalata di polpo e patate è un piatto che non può mancare in un pranzo a base di pesce, un appetitoso contorno facile da...

Smettere di fumare, benefici e consigli per chi fuma

Smettere di fumare è difficile per i fumatori incalliti, quando si decide di buttare via i pacchetti e non andare a comprarne di nuovi,...