giovedì 27 Febbraio 2020
Home Consigli Alimenti che influiscono sul mal di testa

Alimenti che influiscono sul mal di testa

Il mal di testa è un disturbo frequente che non conosce una particolare gravità ma è in grado di arrecare fastidio, se particolarmente forte, compromette quotidianità.

E’ interessante sapere che esistono alimenti che aumentano il mal di testa e che è meglio assumere in quantità limitate.I cibi che posseggono una concentrazione elevata di tiramina ed istamina sono i principali fautori dell’emicrania. Gli alimenti che contengono queste sostanze sono comuni e di vario tipo, quotidianamente abitano le nostre tavole e forse potrebbero essere la vera causa del mal di testa.

Difatti, nulla toglie che un soggetto soffra frequentemente di emicrania perché assume cibi verso i quali ha sviluppato un’intolleranza.Ciò significa che le cause del mal di testa non sono soltanto quelle comunemente conosciute come stress, poco riposo, lavoro eccessivo, stanchezza, ma anche gli alimenti che aumentano il mal di testa è necessario assumere in dosi ridotte specie se il disturbo è cronico.

Frutta secca.

La frutta fresca apporta all’organismo molti benefici ma allo stesso tempo il consumo va regolato soprattutto se si soffre di emicrania ricorrente, in quanto è tra gli alimenti che aumentano il mal di testa. Frutta come le mandorle, gli anacardi e le noci contengono una sostanza chiamata solfito in grado di fomentare i dolori ed il malessere. Gli effetti indesiderati della frutta secca dipendono dalla quantità assunta e dalla sensibilità del singolo individuo agli elementi in essa contenuti.

Formaggi stagionati.

L’assunzione di formaggi stagionati è sconsigliata quando si soffre di mal di testa contengono l’istamina, sostanza che nei soggetti maggiormente sensibili potrebbe accentuare l’emicrania. In generale, tutti i cibi nella cui produzione è prevista una fase di fermentazione contengono una dose cospicua di istamina, componente che più di tutti ricorre negli alimenti che aumentano il mal di testa.Tra i cibi da ridurre nella propria dieta anti-emicrania, ci sono anche i salumi stagionati, gli spinaci, i pomodori e molti cibi inscatolati come tonno, acciughe, sardine.

Carni trattate.

Gli affettati, i wurstel, le carni trattate o conservate contengono molti conservanti ed agenti chimici che potrebbero aumentare il mal di testa nei soggetti che abitualmente ne soffrono. Per questo motivo non è consigliato consumarli in caso di mal di testa, perché si rischia di fomentare il dolore.

Latticini.

Il latte ed i suoi derivati tra i quali, anche i formaggi contengono la tiramina, una sostanza che influisce sui dolori del capo. Un buon rimedio per prevenire l’emicrania è ridurre, in caso di forte mal di testa, la quantità di latticini assunti.

Bevande alcoliche.

Ridurre il consumo di bevande alcoliche fa bene sotto tanti altri punti di vista, un motivo in più  dal fatto che si tratta di alimenti che aumentano il mal di testa, che è bene eliminare dalle proprie abitudini.

Caffè.

Gli elementi eccitanti del caffè aumentano l’emicrania per cui è meglio limitare le dosi giornaliere, ancor più se combinato con il latte.E’ vero che questi sono alimenti che aumentano il mal di testa, ma ciò non vuol dire che devono essere completamente debellati dalla propria dieta alimentare. Per prevenire l’emicrania è sufficiente regolare correttamente l’assunzione, specie nei momenti in cui si presenta il mal di testa.

Ovviamente l’alimentazione potrebbe essere una delle possibili cause dell’emicrania ma non sempre è così.

Il mal di testa conosce molteplici cause che è possibile identificare soltanto grazie ad un consulto medico.

Per questo motivo, non appena si avvertono i sintomi tipici dell’emicrania, è fondamentale rivolgersi ad un medico.

@cercaconsigli
Da circa 10 anni ho fatto del web la mia passione. Condivido guide e consigli di ogni genere che possano essere di aiuto a chiunque. Felice di poterti consigliare 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vuoi ricevere offerte, promozioni e sconti?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!
Niente spam, solo email utili e di qualità.

HAI GIà letto questi?

Come togliere una macchia di unto dai vestiti

Capita spesso, di macchiarci mentre mangiamo o cuciniamo, le macchie d'olio, sono un nemico implacabile per tutti i capi tessili in generale. Se non...

Come rimuovere il calcare dal WC

Il bagno è una delle stanze in cui passiamo molto tempo, il fattore igienico è da tenere in grande considerazione, un bagno pulito e...

Curare l’herpes labiale, i rimedi naturali

L'herpes labiale è un virus fastidioso che provoca alle labbra bruciore e dolore ed anche dei problemi estetici imbarazzanti. L’herpes è un’infezione molto comune...

Google Arts & Culture ora anche in Italia

Google Arts & Culture l’app che trasforma i selfie in opere d'arte. Ora anche gli italiani potranno trasformarsi in un'opera d'arte. E' arrivato in tutto...

Emorroidi esterne, cura con rimedi naturali

Le emorroidi, un disturbo molto diffuso, spesso taciuto o confidato solo al farmacista, non trascurate, piccoli consigli per voi In alcuni casi gravi e...